BARZELLETTE

info@cittadeibambinidianagni.it

Comune di

ANAGNI


Delega alle

Politiche

Giovanili

BARZELLETTE

Tra moglie e marito in auto:

  • Quando guidi mi spavento perché prendi le curve a una velocità troppo alta!
  • Fa come faccio io: chiudi gli occhi!

 

Cosa fa una gallina col singhiozzo?

  • Le uova strapazzate

 

Il fotografo alla cliente:

  • E adesso sorrida, che le faccio una foto di profilo!
  • Devo sorridere da tutti e due i lati?

 

Tra il medico e la paziente:

  • Allora, signorina, è salita ancora la febbre?
  • Altroché, dottore! L’ha presa anche l’inquilino del piano di sopra!

 

Cosa fanno i pittori quando litigano?

  • Se ne dicono di tutti i colori

 

La cicala al millepiedi:

  • Hai un’aria stanca oggi: cosa è successo?... Sembri sfinito!
  • Si, sono sfinito. Ho appena terminato di lucidarmi tutte le scarpe!

 

Il coniglietto alla mamma:

  • Mamma anch’io sono stato portato dalla cicogna?
  • No, caro: tu sei uscito dal cilindro del prestigiatore!

 

Cosa fa l’insalata quando dorme?

  • Russa

 

La moglie al marito:

  • Ma, tesoro, perché dovrei andare a fare la spesa con i guanti?
  • Perché… hai le mani bucate, cara!

 

Il padre alla figlia:

  • Maria, dovresti sposare Arturo: lui è uno che sa ciò che vuole!
  • No, papà: io sposo Giacomo: lui sa ciò che voglio io!

 

Cosa fa un sonnambulo quando dorme?

  • Cammina in punta di piedi

 

Un marinaio a Cristoforo Colombo:

  • Terra, terra!...
  • E smettila di urlare così: sembra che tu abbia scoperto l’America!

 

Un “seccatore seriale” ad un amico:

  • Ieri sono passato davanti casa tua…
  • Ti ringrazio vivamente per non esserti fermato!

 

Tra amiche:

  • Hai visto il “Gesù di Zeffirelli”?
  • Di Zeffirelli? Ma non era di Nazareth?

 

Cosa fa un muratore che vuole dimenticare?

  • Mette una pietra sul passato

 

La maestra “Completate sul vostro quaderno questa frase. I nostri genitori nutrono per noi….”

Svolgimento di un alunno. “Abitiamo in campagna e i nostri genitori nutrono per noi un grosso maiale”

 

Ciccio: "Signor maestro, è vero che non si può punire uno per una cosa che non ha fatto?". "No di certo!". "Bene, allora... non ho fatto i compiti!".

 

Il papà a Ciccio: Perché ti agiti tanto? Ciccio risponde: Ho appena preso lo sciroppo e ho dimenticato di agitarlo prima.

 

La maestra chiede a Ciccio dove si trova il fiume Po. E lui: "sul libro di geografia, a pagina 80!"

 

 “Ciccio dice: papà, se prendo 10 a scuola mi dai 10 euro? E il papà: sì. Ciccio allora gli dice: "beh, allora dammene cinque, perché a scuola ho preso 5. Ti ho fatto anche risparmiare 5 euro!" 

 

“Ciccio arriva in ritardo a scuola, la maestra lo rimprovera: "perché arrivi a scuola sempre in ritardo?" Ciccio le risponde:" per via del cartello che c' è in fondo alla strada. "Quale cartello?" E Ciccio:"quello che dice RALLENTARE, SCUOLA NELLE VICINANZE!

Questo sito è cookie free e non utilizza cookie di profilazione proprietari. Ciò nonostante, usando script per i maggiori social network, a tutela degli utenti, esponiamo la cookie law con le procedure per la disattivazione dei cookie sul proprio browser. La navigazione del sito prevede il consenso all'uso dei cookie

Scopri di più
Accetta